lunedì 9 febbraio 2009

CASO ELUANA: IN COMA PROFONDO, E' LA POLITICA

Sulla vicenda Eluana non mi sono mai pronunciato. Qualsiasi mia considerazione si presterebbe ad interpretazioni politiche, cosa sgradevolissima se si analizza il delicato caso in questione.
Io vorrei soffermarmi invece, proprio sull'ingerenza della politica in una sfera etica, da cui la prima, dovrebbe starne lontana.
In primo luogo, bisogna sottolinerare la totale mancanza di legislazione in materia, segno che la nostra Costituzione e' davvero obsoleta. Sul caso specifico si e' pronunciata la Magistratura che ha prodotto nel bene o nel male, un devastante precedente.
Tale vacatio Costituzionale non puo' essere colmata a colpi di decreti legge dal Governo, pratica fin troppo abusata sia dal precedente governo Prodi per la frequente e palese mancanza di numeri in Parlamento, sia dal Governo attuale per l'urgenza dei procedimenti richiesti.
Non si dimentichi inoltre, la deriva istituzionalmente destabilizzante per il Paese, se tali richieste poi, non trovino il parere positivo del Capo dello Stato, come è accaduto in questo caso.
Si adotta quindi la formula del disegno di legge espediente non completamente cristallino per la modifica dell'ossatura costituzionale.
Perche' il Governo Berlusconi, pur avendone il tempo necessario, si e' ridotto all'ultimo minuto per riunirsi su tale delicata questione, se la decisione su Eluana e' stata presa gia' da un certo periodo di tempo?
Si e' creato un clima da scontro titanico, dall' accesissima tensione, anche su tale triste vicenda.
La Costituzione comunque ne esce ancor piu' sconfitta, poiche' non e' in questa maniera che nei paesi civili, si apportano ad essa abitualmente modifiche.
Ma chi ci guadagna realmente da tale accanimento?
La povera Eluana e' in coma irreversibile da diciasette anni.
Lo stato della nostra politica, in pieno disordine caotico, allucinata da forme di autopresenzialismo glorificante, e' di coma profondo.
Saggio, come consuetudine, e' stato il messaggio del Dalai Lama. Tutti dovrebbero avere l'umilta' di farne tesoro.
p.s. Mentre pubblico, Eluana materialmente si spegne. La sua anima gia' da tempo, aveva raggiunto il cielo.

1 commento:

clem ha detto...

Magistratura,politica,massmedia,Presidenza della Repubblica,Governo:un incredibile aggrovigliarsi di intrecci che hanno lasciato ai margini la povera Eluana