domenica 11 gennaio 2009

UN ANNO DI BLOG

Un anno e' trascorso. 366 giorni (il 2008 era bisestile) volati via tutti di un fiato.
Un anno intenso, pieno di preoccupazioni per la mia attivita' imprenditoriale che mi hanno sottoposto a tanta pressione.
Agli inizi del 2008 nasceva anche questo blog.
L'entrare nella rete ha arricchito ulterioremente il mio bagaglio cognitivo e culturale.
Questa capacita' comunicativa forse fa parte del mio dna, evidentemente l'ho ereditata da mio padre, ingegnere edile, una grande penna che ebbe modo di collaborare come giornalista al Roma di Napoli verso la fine degli anni 50' dedicandosi soprattutto al ciclismo, di cui era grande appassionato.
Anch'io ho dato dei miei piccoli contributi alla gloriosa testata, nella pagina dedicata ai lettori. Io pero', rimango un lettore, non sono un giornalista. Questo forse, mi rende piu' libero, meno sottoposto a vincoli di alcun genere.
Questo e' il bello di potersi esprimere liberamente, ricordando pero' di rispettare elementari regole di corretta comunicazione e mettendo in conto di poter essere sottoposto anche a dure critiche e a commenti discordanti.
E pensare che fino a poco tempo fa, non mi avicinavo nemmeno ad un computer. Resto ancora abbastanza "imbranato". Per questo motivo, tranne delle eccezioni nell'ultimo periodo, i miei post non sono arricchiti da foto, immagini, vignette e quant'altro. Di questo limite pero', ne ho fatto una caretteristica distintiva. La parola scritta diventa unico elemento cardine del mio blog, essenza del mio comunicare, diretta ed autentica forma espressiva puramente lessicale.
La rete mi ha permesso di estrinsecare la mia parte interiore, la mia voglia di esprimere la mia sanguigna solarita'; e' stato uno "strumento" per far emergere il mio io nascosto, caratterizzato da un naturale ed innato desiderio di essere vivamente a contatto con cio' che mi circonda, un variegato, plurimo, continuo ed incessante magma di pensiero pulsante.
Evidentemente queste caratteristiche non sono sfuggite a Kay Rush, della quale ero semplice fan.
Lei le ha valorizzate, esortandomi a creare un mio proprio spazio nella rete.
Così e nato nonsoloNapoli che io definisco un blog interculturale, pluritematico, indipendente.
Oggi, una realta'. Lei l'ha intuito in anticipo.


12 commenti:

Kay Rush ha detto...

Un abbraccio forte Angelo, dalla tua amica Kay. Il 2009 sarà incredibile.

nicola ha detto...

Auguronissimi.
Tuo amico Nicola.

clem ha detto...

Complimenti e auguri,angelo.*Imbranato*? A chi lo dici.Ma qualcosina,andando avanti col blog,comunque la impari.Perfino io l'ho imparata!Hai ragione.Essere lettori,ti insegna,ti fa conoscere,ti *costringe* a guardare,ad approfondire le cose.Nel blog,nei libri,etc.E poi questo è il bello degli internauti,dei blog.Magari non comunichi col vicino di casa,ma racconti,*parli* e *dici* di te,dei tuoi pensieri,delle tue idee con altra gente.Auguroni,per il blog,per il nuovo anno e in bocca al lupo per *Arbustum*.Chissà che prima o poi non venga ad assaggiare il tuo vino....
clem

Blogger ha detto...

Auguri Angelo,
sempre bello mettere una tacca, dirsi "un anno l'ho terminato, si riparte".
Auguri per il 2009, il blog è una bella esperienza, sono d'accordo.
Blogger

Nessie ha detto...

Allora Buon CompleBlog! :-)
Kay Rush, è la presentatrice di Radio Montecarlo? Ed è la tua madrina virtuale?
Ancora auguri.

argo50 ha detto...

All'inizio siamo tutti un po' imbranati e goffi. Ora faccio cose che anche i miei figli si meravigliano, soprattutto con fotoshop. Hai ragione il blog è qualcosa che ti permette di estrinsecare cose che verbalmente non ne saresti capaci, per emotività, pudore ecc.Auguri, antonio germino

Annalisa ha detto...

We Angelo ke dirti...bravoooooooooooooooooooooooooooooooo...ho visto sul sito di Kay Rush il tuo video e il suo commento...già immagino come sei euforico!!!Mi devo rimangiare le parole non sei più un incompreso...qualcuno finalmente ti comprende...io l'ho sempre fatto...un bacione Annalisa!!!

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good